Casi studio

Guidare le aziende verso l’innovazione è il nostro obiettivo. Ecco cosa abbiamo fatto con Algho e chi si è affidato a noi per il proprio business.

Copertina caso studio toHandy

CLIENTE: ToHandy
SETTORE: Fiscale

COSA ABBIAMO FATTO
Andy è il commercialista virtuale in grado di fornire chiarimenti e informazioni dettagliate in materia fiscale e finanziaria. Grazie all’utilizzo del sistema di Intelligenza Artificiale, professionisti e imprenditori possono comprendere le dinamiche normative e sviluppare al meglio il proprio business. Visita www.tohandy.it per testare il bot.

RISULTATI RAGGIUNTI

  • 80% le risposte fornite in tempo reale da Andy agli utenti
  • 492 i quesiti a cui Andy è in grado di rispondere
  • 2.481 conversazioni in un semestre
Copertina caso studio Rita emergenza Covid-19

CLIENTE: Comuni d’Italia ed Enti Pubblici
SETTORE: Pubblica Amministrazione

COSA ABBIAMO FATTO
RITA è un progetto solidale attivato nell’ambito dell’emergenza Covid-19. L’assistente virtuale gratuito ha supportato, dall’uscita del primo Dpcm #IoRestoaCasa alle succesive disposizioni ministeriali, oltre 60 Comuni ed Enti Pubblici in Italia per migliorare il dialogo tra cittadino e Pubblica Amministrazione, fornendo informazioni sempre aggiornate sui decreti, e rilasciando l’autocertificazione, scaricabile dalla chat di conversazione. Il sistema, attivo 24/7, non è abilitato per fornire diagnosi mediche o sanitarie, ma è stato personalizzato dagli enti pubblici per risponde anche a disposizioni attuate sul Comune di riferimento.

RISULTATI RAGGIUNTI

  • 30% sulla gestione delle attività dello sportello pubblico
  • 239.813 numero di conversazioni in 4 mesi
  • 556.920 messaggi ricevuti in 4 mesi
  • 87% di risposte corrette date dall’assistente virtuale agli utenti
Copertina caso studio Comune di Siena

CLIENTE: Comune di Siena
SETTORE: Pubblica Amministrazione

COSA ABBIAMO FATTO
Caterina è l’assistente virtuale a supporto del cittadino che rilascia informazioni sui Servizi Demografici del Comune di Siena, prenota un appuntamento con il solo utilizzo della voce, naviga in modalità assistita il sito web per l’utente, compila automaticamente i form e rilascia certificati online in tutta sicurezza, grazie all’integrazione con il sistema di identità digitale SPID.

RISULTATI RAGGIUNTI

  • 30% delle richieste smaltite da Caterina
  • 20% riduzione del lavoro del call center
  • 5.804 conversazioni in 6 mesi
  • 19.630 messaggi ricevuti in 6 mesi
  • 88,50% di risposte corrette alle domande degli utenti
Copertina caso studio BricoBravo

CLIENTE: Bricobravo 
SETTORE: E-commerce

COSA ABBIAMO FATTO
Andrea è l’assistente virtuale che supporta la gestione del Customer Care di Bricobravo, uno dei servizi più utilizzati in Italia per la rivendita di prodotti di bricolage e fai da te.

RISULTATI RAGGIUNTI

  • 15% sulla gestione delle attività del Customer Care 
  • 47.500 messaggi ricevuti in 2 mesi
  • 10.000 conversazioni effettuate in 2 mesi
  • 7.100 utenti che hanno richiesto l’assistenza di Andrea in 2 mesi 
  • 89,5% di risposte corrette date da Andrea
Copertina caso studio Hype

CLIENTE: Hype 
SETTORE: Banking

COSA ABBIAMO FATTO
Gli operatori della banca virtuale ricevevano in media 20 email ogni tre minuti, solo per la richiesta di assistenza. QuestIT ha intercettato il bisogno del Customer Service sviluppando un EmailBot personalizzato e integrato ai servizi di ticketing di ZenDesk. Sul sito del servizio, inoltre, è stato installato HypeBot2.0 un assistente virtuale per la richiesta di informazioni in tempo reale, con la possibilità di integrare più funzionalità della piattaforma Algho.

RISULTATI RAGGIUNTI

  • 89,5% di risposte corrette date da HypeBot2.0 agli utenti
  • 80% la media di First Call Resolution di HypeBot2.0, cioè di soluzione del problema già al primo contatto
  • 20.028 conversazioni con gli utenti in soli 10 giorni
  • 84.197 messaggi a cui ha risposto HypeBot2.0 in soli 10 giorni
Copertina caso studio Sei Toscana

CLIENTE: Sei Toscana 
SETTORE: Servizi

COSA ABBIAMO FATTO
Tosca è l’Assistente Virtuale sviluppato per Sei Toscana, il gestore del servizio integrato dei rifiuti urbani nei comuni dell’Ato Toscana Sud. Con Tosca, l’azienda trasforma il proprio il servizio integrando soluzioni di Intelligenza Artificiale alla tecnologia VoiP per la gestione delle chiamate in entrata riguardo la richiesta di informazioni e il ritiro di rifiuti ingombranti.

RISULTATI RAGGIUNTI

  • 15% sulla gestione delle attività del Customer Care 
  • 3.472 numero di conversazioni in 5 mesi 
  • 12.397 messaggi ricevuti in 5 mesi
  • 87% di risposte corrette date dall’assistente virtuale agli utenti