Algho Wizard: costruisci da solo il tuo Assistente Virtuale

Algho Wizard: costruisci da solo il tuo Assistente Virtuale

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il nuovo Algho Builder, lanciato nel mese di Ottobre, tra le numerose nuove funzionalità implementate, ne presenta una che permette di creare in maniera del tutto autonoma un proprio Assistente Virtuale in pochi minuti.

Sono due le modalità presenti all’interno di Algho per procedere alla creazione dell’Assistente:

  1. WIZARD
  2. ESPERTA

In questo articolo vedremo nel dettaglio la prima. La modalità wizard è sostanzialmente una procedura più snella e semplice che si completa dopo pochi passaggi. Si otterrà un assistente meno definito in certi parametri, ma comunque altamente funzionale.

Leggi anche: “Come un assistente virtuale migliora la performance del tuo servizio

5 passaggi per costruire il tuo Assistente Virtuale

Sono 5 gli steps da seguire, vediamoli insieme.

STEP 1 – I dati da inserire in questa fase sono quelli che servono a dare un’identità di genere al nostro o alla nostra Assistente Virtuale, pertanto si dovrà andare a definire:

  • Nome e Cognome.
  • Voce: scegliendo tra maschile/femminile.
  • Lingua: sono a disposizione 9 lingue. Italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, cinese, rumeno, russo. Una volta impostata, non sarà più possibile modificare la lingua dopo il salvataggio.
  • Logo aziendale: si può caricare il logo aziendale, selezionando il file dal PC oppure trascinandolo nell’apposito riquadro, verificando che le dimensioni siano di 320×320 pixel, per evitare che l’immagine compaia deformata.

STEP 2 – Scegliere l’icona che rappresenta visivamente il proprio Assistente Virtuale. Il sistema ne mette a disposizione 6 già predefinite, ma è possibile personalizzare caricando o trascinando un file immagine o gif dal Pc. La grandezza consigliata è di 320×320 pixel.

L’icona sarà visibile solo all’amministratore della piattaforma e non all’utente che interagisce.

STEP 3 – In questa sezione è possibile decidere i colori della finestra di chat ovvero dell’icona che comparirà in basso a destra all’interno del proprio sito web e che rappresenterà iconograficamente il proprio Assistente Virtuale. 

STEP 4 – Scegliere l’aspetto della Digital Human Interface (presente solo per gli account nei quali è prevista la DHI). In piattaforma sono presenti 3 tipologie di figure, ma contattando il team di QuestIT è possibile procedere ad una customizzazione ad hoc.  

STEP 5 – Questa parte è legata sempre a chi ha optato per la DHI. Sarà possibile scegliere lo sfondo nel quale collocare la nostra Digital Human Interface. I set a disposizione sono dieci: Abstract, Administration, Art Gallery, Boutique, Financial, Food, Gym, Meeting, Office 1, Office 2.

Anche in questo caso è possibile procedere ad una personalizzazione dell’ambiente, qualora quelli già presenti non soddisfano determinate esigenze.

Il tempo che impiegherete a costruire il vostro Assistente Virtuale non sarà molto più lungo di quello che avete impiegato a leggere queste semplici istruzioni.

Ti potrebbe interessare